Luoghi energetici in Canton Ticino

Jun 20, 2017

Già l’anno scorso volevo prendere con me il libro di Claudio Andretta e andare a visitare i Luoghi energetici in Ticino… ma con un bimbo appena nato mia moglie ed io abbiamo preferito posticipare il tutto…

…e quest’anno abbiamo iniziato il tour…

Ora, come premessa credo che noi tutti abbiamo la tendenza a guardare sempre altrove, e facciamo quasi fatica ad apprezzare ciò che abbiamo sottomano.

Si fanno ore e ore di volo per andare in vacanza, si parla di luoghi esotici con un certo luccichio negli occhi e si sogna di andare a vivere chissà dove, non riuscendo ad apprezzare appieno il nostro luogo d’origine, o comunque dove abitiamo.

Insomma, guardiamo sempre altrove, e facciamo quasi fatica a cogliere le bellezze che ci circondano e che abbiamo sottomano.

Direi che questo calza a pennello anche per il sottoscritto…

Infatti, in gioventù ho sempre prediletto mete lontane. Ho vissuto qualche anno in Australia e nel corso della mia vita ho avuto la fortuna di viaggiare parecchio, soprattutto in estremo oriente. Al tempo, e forse complice la mia infanzia poco idilliaca, non ero granché interessato al luogo dove sono nato e cresciuto ma poi, con il passare degli anni, ho totalmente rivalutato i miei preconcetti e modificato il mio pensiero in tal senso.

Torniamo dunque a Sud delle alpi…

Da un punto di vista paesaggistico, il Canton Ticino è meraviglioso.

Il "salotto soleggiato" della Svizzera (o Sonnenstube: così è chiamato il Ticino nella Svizzera tedesca, a causa del clima più mite e con più giornate di sole) è anche ricco di luoghi energetici: “luoghi dove tutti noi possiamo percepire l’energia positiva della Terra e della Natura e ricaricarci con essa.”

Come scrive Andretta, “Da più di un secolo il Canton Ticino è considerato un luogo per rilassarsi, ricaricare le batterie e trovare l’ispirazione (…)” e credo che soprattutto oggigiorno, in questa nuova economia dove una gestione ottimale dei propri livelli di energia è la differenza che fa la differenza, riavvicinarsi alla Natura e abbandonarsi ai flussi energetici ed alla contemplazione delle meraviglie che essa offre sia un vero e proprio toccasana che nutre e connette a tutto ciò che è Divino e sottile: che nutre l’anima e la rende luminosa.

Facendo riferimento al libro menzionato, con la mia famiglia andremo dunque a visitare i vari luoghi energetici e li documenterò in una serie di post (che allegherò anche in calce per facilitare la navigazione), cosicché tutti gli interessati (indigeni e non) possano beneficiare di queste informazioni e optare per visitare e conoscere dei posti nuovi.

Per quanto riguarda la propria leadership personale, il suggerimento è certamente quello di immergersi nella Natura il più possibile. Indiscutibili i vantaggi e benefici per tutto il tuo sistema mente-corpo-emozioni-anima-spirito.

Concludo trascrivendo un paragrafo del libro (di cui consiglio vivamente la lettura) dove dalle poche righe già si evince l’ottima preparazione dell’autore per quanto concerne le dinamiche sottili:

“Molte civiltà antiche fra le quali i Maya, gli Inca, gli Hopi o i Veda parlano della venuta di una nuova era. Oggi ci troviamo all’alba di questo nuovo giorno, e già si vedono all’orizzonte i primi segni di un cambiamento di coscienza dell’umanità. La trasformazione avviene sotto i nostri occhi: si passa dalla paura all’amore, da un comportamento egoistico a uno altruistico, dallo sfruttamento e dall’inquinamento al sostenibile e all’ecologico, dal materialismo cieco a una visione spirituale olistica. L’intero sapere spirituale e le capacità energetiche delle antiche culture sono ora a disposizione, insieme a strumenti tecnologicamente avanzati, a soluzioni ingegnose, a sfide e a problemi di ordine materiale. Il salto quantico è ora possibile.” (p. 33)

Un pensiero che mi trova perfettamente allineato, visto che oggi ci troviamo di fronte ad una vera e propria speciazione. Da una parte, vi è il mondo che tutti conosciamo, che ha eretto la mediocrità e l’ignavia a stile di vita. Un mondo avvelenato da un capitalismo predatorio assolutamente eco-insostenibile, dall’avidità e dall’ingordigia… che si sta auto-distruggendo davanti ai nostri occhi… Dall’altra, un mondo nuovo, un mondo che sta germogliando… un mondo dove ognuno può esprimersi liberamente per ciò che è e dove ciascuno possa fare ciò che è necessario per realizzare la sua vocazione, influenzando gli altri positivamente ed essendo il cambiamento che vogliono vedere nel mondo.

Un mondo fondato sulle più elevate virtù spirituali. Un mondo dove regnano l’armonia, la gioia, la nobiltà d’animo e l’amore. Un mondo che vive su un piano di coscienza luminoso. Un mondo dove vige il rispetto per la natura, per gli animali, e fra gli uomini della Terra.

PS. è infatti questa l'immagine del mondo che ti prego di nutrire! (ricorda, le tue energie vanno laddove porti la tua attenzione... pertanto... dirigila verso ciò che vuoi... non ciò che non vuoi! Sembra banale da dire, ma troppo spesso il nostro sguardo è fissato proprio su ciò che non vogliamo).

LUOGHI ENERGETICI IN CANTON TICINO

 

 Iscriviti alla mia newsletter!

Leadership personale, alla base dell'intelligenza sociale e di una genitorialità consapevole

CLICCA SOTTO PER SCOPRIRE I NUOVI LIBRI!

 

Clicca qui!

Restiamo connessi!

Iscriviti alla mia mailing list per ricevere notizie e aggiornamenti.

 

 

Detesto lo spam e i tuoi dati sono al sicuro.